22 Settembre 2020
News

ADV: ´´Firenze, subito 2 o 3 acquisti´´

17-12-2010 08:55 - Redazione sportiva
Le parole che Firenze vole­va sentirsi dire, le parole giuste nel mo­mento di difficoltà, le parole che si fan­no progetto. Andrea Della Valle nella saletta prospiciente all´anfiteatro che ha ospitato la festa di tutto il settore giova­nile viola, ha spiegato che: 1) ha dato mandato a Corvino di cedere quei gio­catori che non credono più o che prefe­riscono un´altra strada; 2) ha incaricato lo stesso direttore sportivo viola di inve­stire ogni provento e di portare in viola due-tre giocatori importanti; 3) ha an­nunciato che ad aprile tornerà presi­dente; 4) ha assicurato che Gilardino è incedibile, che l´ipotesi di uno scambio con Amauri è fantascienza, che per Montolivo c´è ancora un anno di con­tratto e che comunque proverà a trova­re un accordo per allungargli l´attuale legame; 5) ha sottolineato con forza che Mihajlovic ha meno responsabilità di tutti e quindi non è in discussione e che gli esami eventualmente per ogni com­ponente e si faranno solo a giugno. Questo ed altro perché Andrea Della Valle non molla.

NON MOLLIAMO - Prima di tutto il presi­dente che sta per tornare presidente ha smentito con rabbia la notizia apparsa su qualche sito secondo la quale ci sa­rebbe stata una rottura fra Corvino e Mihajlovic: «Non mi stupisco più di niente, neppure di assurdità come que­sta». Poi ha replicato punto dopo punto, per chiarire definitivamente: «Il tecni­co? E´ l´ultimo per eventuali errori com­messi. Leggetevi quali sono i nostri gio­catori fermi per infortunio. E´ indiscuti­bile che vista la situazione Sinisa ha la­vorato bene. A Parma in tribuna aveva­mo tutta la prima squadra. Ha fatto de­buttare un ragazzo importante come Camporese e non solo lui. Queste sono le cose positive. Sono poi sicuro che do­po la sosta vedremo la vera Fiorentina. Abbiamo avuto defezioni che neppure l´Inter. Siamo convinti di poter ancora recuperare anche se per andare in Eu­ropa siamo decisamente lontani. Spe­ravamo meglio ma è successo di tutto. La valutazione finale la faremo a giu­gno e vale per tutti, da me in giù... Ma sia chiaro, noi non molliamo, noi reste­remo a lungo e ad aprile potremmo anche rivalutare la situazione societaria. Io di nuovo alla presidenza? Vediamo (sorriso di ampia conferma, ndr)».

NUOVI ARRIVI - Poi la risposta più attesa, la volontà di rinforzare subito lo squa­dra, il sì ai nuovi arrivi: «Andremo sul mercato anche se con grande attenzio­ne perché a gennaio è bene... stare at­tenti. Comunque porteremo in viola due o tre giocatori importanti e di valore. Che verranno ad aiutare i titolari. L´Eu­ropa è difficile ma la classifica è corta, siamo a quattro punti dalla zona retro­cessione e quattro dalla zona Uefa. A Corvino abbiamo dato mandato di cede­re quei giocatori che dovessero espri­mere un disagio e a condizione che la loro partenza sia reputata in linea con le nostre esigenze. Il denaro che arrive­rà sarà tutto immesso sul mercato in en­trata. Se cederemo Gilardino? Possibili­tà da uno a dieci: zero. Fantascienza un cambio con Amauri. Possibilità che se ne vada Montolivo? Impossibile. A giugno? Ha ancora un altro anno di con­tratto e comunque in primavera ci met­teremo al tavolo a cercare una soluzio­ne per l´allungamento. Se cederemo Vargas? Juan deve darci di più, voglia­mo ritrovarlo come ci ha fatto vedere per esempio con la Juve». Nomi in arri­vo? Beh, qui silenzio, è l´unico, anche il più ovvio. «Per far quadrare i conti contiamo sempre sull´abilità di Corvino e sulla sua fantasia».

GLI ERRORI -Andrea Della Valle ammet­te che ci siano stati degli errori. Maga­ri anche il meno prevedibile, quello di aver confermato tutti i migliori viola, consegnando così a Mihajlovic la squa­dra di Prandelli senza pensare che qual­cuno avesse meno motivazioni:«Non so, ma lo abbiamo fatto perché quei ragaz­zi meritavano tutti un´altra occasione. Ci hanno dato tanto e lo scorso anno avevano conquistato vittorie importan­ti, ci avevano regalato un sogno. Comunque con i ragazzi ci parlo e proprio oggi (ieri, ndr) li ho visti pieni di rabbia per l´eliminazione a Parma. Chi non è motivato dentro, spero proprio non lo vediate più già da gennaio. Presto usci­remo dal tunnel. Vogliamo costruire la base per poi rilanciarci, ma prima dob­biamo lottare con orgoglio».

DEDICATO AI TIFOSI -Infine:«Se in pas­sato non ho mollato è grazie a loro. La città l´abbiamo sentita sempre vicina. A tutti però chiedo pazienza. Guarda­te questi ragazzi del settore giovanile, saranno la nostra miniera. Con loro, con la forza del nostro gruppo, con il lavoro creeremo le prospettive per nuovi successi. La Cittadella B, quella fuori dalle mura di Firenze? Mio fratel­lo Diego è più ottimista, io meno. Però altri sindaci ci hanno invitato, noi an­dremo agli incontri».Ma questa ipote­si non accende più di tanto Andrea Della Valle. In chiusura un messaggio affettuoso a Cesare Prandelli che in più occasioni ha risposto:« Mai dire mai»all´ipotesi di tornare prima o poi alla Fiorentina.«Ora auguriamogli di vincere l´Europeo e il Mondiale in Bra­sile perché ci tiene tanto».Tutte le ri­sposte a tutte le domande. Quello che Firenze chiedeva.

Alessandro Rialti - Corriere dello Sport-Stadio

Fonte: violanews.com



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio