05 Agosto 2020
News

Caro Ovrebo, sei già storia (di un incubo)

10-03-2010 - Redazione sportiva
Il miracolo sfiorato. Segnare tre gol al Bayern, un´impresa, non è bastato alla Fiorentina per passare il turno. Non è bastato neanche ritrovare lo Jovetic da Champions, con la sua doppia segnatura. Una prodezza di Robben, incontenibile, e addio alla Coppa. La partita di ritorno è stata limpida e giocata con il cuore dai viola e con freddezza dal Bayern. Ma certo nel bilancio finale del doppio incontro un peso che aumenta e che diventa insopportabile, lo assume ancora di più il gol irregolare segnato da Klose nella gara d´andata perché l´uno a uno con cui si doveva chiudere quella partita avrebbe consegnato, con il risultato del ritorno, la qualificazione ai viola. Dunque, la Fiorentina è stata eliminata da Ovrebo più che dal Bayern e questa elementare constatazione aumenta il rammarico perché nel doppio confronto i viola, pur avendo qualcosa di meno rispetto agli avversari, non sono stati inferiori alla squadra tedesca e se avessero potuto giocarsi le loro possibilità in modo corretto si sarebbero qualificati. Il vittimismo non c´entra: a Monaco, Gobbi non meritava l´espulsione (con lo stesso metro di giudizio l´avrebbe meritata anche Schwansteiger ieri sera), mentre la meritava Klose che poi ha segnato in quel modo.

Ovrebo ha affondato la Fiorentina almeno quanto la prodezza di Robben al ritorno. Non c´è nulla, o c´è molto poco da rimproverare ai viola per la partita del Franchi, anche se rimane un rammarico di fondo, un malinconico suono d´accompagnamento, perché sul 3-1 lo spazio speranzoso che si era riaperto si è chiuso immediatamente con il tiro di Robben. Nella porta più aperta al vento i tiri da lontano (Marchionni, Van Bommel, Robben) hanno trovato ospitalità e responsabilità decisive (Butt, forse anche di Frey sul tiro da lontano, preciso ma non micidiale di Van Bommel), ma si ritorna sempre lì, a Ovrebo, all´uomo determinante.

Dopo aver assolto, applaudito e ringraziato la Fiorentina per quanto ha saputo fare in Champions perdendo soltanto due partite in inferiorità numerica (a Lione e a Monaco) per discutibili decisioni arbitrali, dopo averne elogiato il comportamento nella partita di ieri contro la capolista del campionato tedesco, nella quale si riconoscono i tratti di una squadra consapevole e professionale, una squadra di personalità, non resta purtroppo che portare un malinconico sguardo verso il futuro, verso il resto della stagione che, a questo punto, molto poco se non quasi nulla lascia alla Fiorentina, in corsa soltanto in Coppa Italia dove ostacoli alti le si presentano sul cammino. Esiste il pericolo del contraccolpo, dopo l´immeritato addio alla Champions. Sarà con questo rischio che Prandelli, la squadra, la società,il pubblico stesso dovranno fare i conti per evitare che tutto cali (rendimento, concentrazione, passione, classifica) e che invece salga, a lungo andare, lo spirito critico.

Sandro Picchi - Corriere Fiorentino

Fonte: violanews.com
gig 11-03-2010
fuorigioco
il gol in fuori gioco lo hanno dato anche a noi
e quindi abbiamo ppareggiato i conti.
facciamo i signori e diciamo che il bayern era
molto piu´ forte visto che tutte le volte che
abbiamo segnato, loro con pochissimo sforzo hanno
sempre segnato la rete che gli sarebbe bastata a
passare il turno.
basta vittimismo e cominciamo agiocare a pallone
abbiamo avuto mezz´ora di tempo per segnare la rete
che ci qualificava e non ci siamo riusciti.
siamo piu´ onesti per favore!!!!
basta con questi cattivi esempi che diamo ai nostri
figli.
Averaldo 10-03-2010
Adesso sta alla società
Penso che adesso stia alla società, e in particolare ai della Valle, farsi sentire di piu´. In un ambiente come quello del calcio dove contano moltissimo i soldi e le relazioni (arruffianamenti), non si puo´ e non si deve esser sempre dei signori. Bisogna pretendere la propria parte anche a costo di alzare la voce ed essere a volte antipatici. Se non lo fai non ti sentono. La Fiorentina è una cosa grandissima per noi fiorentini ma cosa rappresenta nel calcio nazionale e, ancora peggio, nel calcio internazionale, se non una frazione piccolissima di soldi e di relazioni? Per questo dobbiamo alzare la voce e farci sentire e questo, adesso, tocca ai nostri dirigenti più alti. Se no, non conteremo mai nulla!
marco 10-03-2010
siamo grandi
GRANDI,GRANDI, io credo che ai nostri ragazzi gli va fatto un grande applauso e´ stringersi forte attorno alla squadra xche´ sono stati incomiabili bisogna dare tutto il nostro amore alla squadra e´ a tutta la societa´ e´ il nostro grande CESARE PRANDELLI che e´ un grandissimo. Spero che firenze o i pochi che vorranno farlo di non contestare nessuno xche´ ieri sera i ragazzi anno dato il massimo e´ ricordiamoci quello che in chempions e´ campionato ci anno fatto e´ricordiamoci anche che con tutti i nostri errori se ci davano tutto quello che ci aspettava noi eravamo in alto ricordatevelo e´ non stiamo sempre a contestare. FORZA VIOLA SEMPRE E´ OVUNQUE.
lupogrigio 10-03-2010
vacanze
non ci resta che andare in vacanza in norvegia questa estate a stringere la mano al vincitore "Ovrebo"



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio