20 Settembre 2020
News

Cognigni: ´´Abbiamo apprezzato il sostegno ricevuto´´

12-08-2011 09:12 - Redazione sportiva
Per la conferenza stampa di oggi in quel di San Piero a Sieve, si presenta Mario Cognigni, Presidente esecutivo della Fiorentina. Come sempre Violanews.com è presente per tenervi aggiornati con tutte le dichiarazioni dei protagonisti viola:

"La conferenza stampa di oggi è importante perché ho il piacere di rappresentarvi il punto di vista della società circa i fatti accaduti nell´ultima settimana. Mi riferisco soprattutto alla lettera di Andrea Della Valle, che ha deciso di rendere pubblico il suo stato d´animo, nella quale viene ricordato quello che abbiamo fatto e ciò che abbiamo intenzione di fare. Non sentiamo la tranquillità giusta per programmare il futuro, ed il Presidente onorario con quella lettera ha voluto sapere se la città è con la società. Sono state molto gradite le dichiarazioni di solidarietà e le lettere di sostegno, tra le quali voglio ricordare quella del Centro Coordinamento Viola Club. Quelli che hanno contestato fanno parte solo gruppi minoritari che probabilmente aspettavano da anni il momento giusto per attaccarci. Le reazioni che ci sono state ci danno la forza necessaria per portare avanti il nostro progetto. Abbiamo dalla nostra parte la grande maggioranza dei tifosi. Questa proprietà non ha mai avuto intenzione di cedere il pacchetto azionario, avevamo solo bisogno della conferma di un sostegno, perché ciò che ci circonda è una parte importante della nostra forza. Noi permalosi? Accettiamo tutte le critiche per migliorarci, ma certo è che non accettiamo la maleducazione, l´arroganza e la premeditazione di quei gruppi che hanno avuto grande risonanza mediatica ultimamente. Voglio ringraziare tutti i tifosi che hanno manifestato la loro vicinanza a questa solidarietà.

Un´altra cosa che non accettiamo è che questi codardi possono avere tutta questa risonanza. E´ vero che i media gestiscono le loro aziende come meglio credono, ma non possiamo permettere quello che è successo a Coverciano. Trovo illogico che le persone che ci hanno impedito di allenarci tranquillamente, fino al punto di costringerci a chiamare la Digos durante il ritiro, abbiano avuto la possibilità di entrare nel centro tecnico della Nazionale. Ho parlato con Abete e ha espresso grande stima per la famiglia Della Valle. Anche lui, come noi, ha parlato di un equivoco. Vorremmo un comunicato ufficiale da parte della Federazione perché il suo dovere è di combattere la violenza, e non voglio pensare che sia latitante sotto questo aspetto. Se abbiamo esagerato con Prandelli? Lui è un allenatore e non ce l´abbiamo con lui. Dico semplicemente che certi tifosi che contestano la nostra squadra durante gli allenamenti hanno avuto libero ingresso nella casa della Nazionale, quindi nella casa di tutti, e vorremmo che la Federazione, invece, stigmatizzasse i loro comportamenti. In questo senso c´è stato un contatto anche oggi tra Mencucci e la Federazione. La nostra intenzione è chiarire questa situazione. Andrea Della Valle dal momento in cui ha deciso di riacquistare un titolo che era già suo, quello di Presidente onorario, ha deciso di stare ancora più accanto alla squadra. Credo che appena tornerà dalle vacanze passerà a salutare i ragazzi.

Non mi occupo di calciomercato, ma il direttore (Corvino, ndr), sta operando con grande equilibrio andando a mettere mano nei settori in cui avevamo più bisogno con un lavoro mirato. Vargas e Gilardino sono due elementi importanti sui quali l´allenatore può contare. Ovviamente se ci dovessero essere cessioni verrebbero rimpiazzate con arrivi di pari livello. Montolivo al momento fa parte del nostro organico, e se non arriveranno proposte valide entro la fine del mese resterà con noi. Al momento non ne sono arrivate. La decisione di non continuare con insieme l´ha presa lui, non noi.

Vorrei ribadire e precisare che noi non ce l´abbiamo con Prandelli o con la Federazione, ma con ogni forma di violenza. Certi comportamenti vorremmo allontanarli, così come vorremmo che gli altri facessero così. Quello che chiediamo è che la Federazione spieghi il suo comportamento con certi tifosi, visto che hanno avuto libero accesso alla casa della Nazionale. Vogliamo sapere cosa abbia in mente la Federazione per combattere la violenza. Non vogliamo creare uno strappo con la città, perché la Fiorentina è Firenze. Il dottor Teotino si sta adoperando per rendere questo rapporto sempre più forte, sempre nel rispetto dei ruoli.

Per quanto riguarda il fair-play finanziario, credo che sia un tema da prendere in considerazione subito, non tra qualche anno. Questo perché non so come potremo competere con le altre squadre europee se ci faremo trovare impreparati in questo senso. Se non iniziamo subito ci saranno poche rappresentanti italiane in Europa. Ringrazio la Juventus perché sul fair-play finanziario, assieme a noi, si è già mossa.

Lo Scudetto del 2006? In Juventus stanno portando avanti una battaglia perché ha l´impressione di essere privati di qualche diritto, ma non voglio aggiungere altro. Diego Della Valle ha proposto un tavolo comune delle società per ripartire con meno tensioni e più serenità. Dal mio punto di vista mi auguro che si faccia chiarezza perché le cose lasciate a metà non fanno bene a nessuno.

Abbiamo in organico tutti i giocatori più importanti dell´anno scorso. In più ci sono tanti ragazzi interessanti e un nuovo acquisto come Jovetic. Il nostro obiettivo è lottare per una competizione europea. Le squadre che sono arrivate prima di noi lo scorso anno si sono mosse anche a loro volta poco sul mercato, esclusa la Juventus che comunque aveva un organico importate anche la scorsa stagione. In Inghilterra ho visto una buona Fiorentina. Ho visto che non c´è più solo l´ispirazione del singolo ma anche un gioco di squadra, cosa che l´anno scorso non c´era.

Corvino mi ha presentato ben 15 fogli sul mercato, marcato con penne dei tutti colori. Sembrava più un cimitero. Ritengo che abbia le idee molto chiare nonostante abbia il mandato più difficile degli ultimi anni, ovvero quello di rafforzare la squadra mantenendo un equilibrio finanziario".

Fonte: violanews



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio