10 Luglio 2020
News

Fiorentina-Udinese, l´analisi di Stadio

06-02-2012 08:20 - Redazione sportiva
Questa l´analisi di Alessandro Rialti sul Corriere dello Sport-Stadio in riferimento ovviamente a Fiorentina-Udinese di ieri.

Vince la Fiorentina di Delio Rossi perché trova forza nelle proprie debolezze, perde l´Udinese che trova gli angoli deboli della propria forza. Di Natale è il re e il boia della gara, segna un gol da delicatezza calcistica e poi ne sbaglia un paio che paiono più semplici. Formidabile, è come se diventasse clemente davanti all´avversario in ginocchio. Non solo, al resto ci pensa Benatia che prima di fatto regala un calcio di rigore per un fallo di mano autentico, ma figlio della voglia di omaggiare gli avversari, e poi stende appena appena dentro l´area Jovetic, due errori decisivi che lo condannano all´ultimo girone del provvisorio inferno bianconero. Concedendo così prima il pari e poi il rigore del doppio vantaggio ai viola. La Fiorentina prima balbetta (un paio di errori secchi di Montolivo, più le difficoltà diffuse di tutto il centrocampo) poi riceve felice il regalo e si mette a giocare trovando dentro orgoglio e misura da provinciale autentica.
UN RE - Percorrono chilometri nella prateria Pasqual e Cassani che erano partiti così così, cresce progressivamente l´unico re possibile, Jovetic. Un giocatore straordinario che fa un po´ quello che gli pare, che farà pure arrabbiare Delio Rossi, che non mantiene le consegne ma poi diventa un grimaldello per tutte le porte. Pure Baggio, scusate il paragone, rifiutava parti troppo compresse, ma chi ha dentro tanta classe mica può mettersi a spazzare il campo. E poi aveva a fianco Amauri, lo spirito di sacrificio fatto totem. Forse la Fiorentina aveva bisogno proprio di questo, di quella frase che sabato Rossi ha pronunciato come una sentenza per alcuni, una bestemmia per altri: ora dobbiamo salvarci, poi vedremo. E´ nella misura di se stessi (più Jovetic, ovvio) che si può trovare la misura delle proprie speranze.
UN SOGNO - La Fiorentina che nel primo tempo poteva naufragare, anche complice quel vento freddo che la scuoteva in verso contrario, recupera energie e dopo aver concesso il centrocampo ai friulani se ne riappropria disputando una ripresa proprio sull´ala del vento. Certo Delio Rossi, che dentro aveva ancora raggrumata la rabbia dello 0-7 rimediato con il suo Palermo opposto agli uomini di Guidolin, ha avuto l´indiscutibile merito di aver convinto la propria squadra che i sogni spesso muoiono all´alba e che nel calcio bisogna operare come saggi artigiani aspettando anche le altrui debolezze. Nei gol e negli errori il racconto di una squadra che pareva più forte, e probabilmente lo era, che ha saputo farsi del male e di un´altra che pareva (e forse lo era) più debole e ha saputo rimboccarsi le maniche.
LA SEQUENZA - Minuto 14: Montolivo sbaglia nella propria trequarti, regala ad Armero una ripartenza micidiale, palla-assist a Di Natale che ha il tempo di aspettare tre passi avanti di Boruc e di freddarlo con un pallonetto perfetto, 0-1. Minuto 16: ancora un errore di Montolivo, ripartenza di Di Natale palla per Floro Flores che mette alto. Minuto 29´: lancio perfetto di Pazienza per Di Natale nuovo pallonetto e miracolo di Boruc. Minuto 39: Pasqual crossa dalla fascia, Benatia allarga il braccio e intercetta il pallone, rigore, batte Jovetic, centrale, Handanovic ci va solo vicino, 1-1. Minuto 43: di nuovo Armero per Di Natale e di nuovo pure il miracolo di Boruc. Ripresa. Minuto 11: Pasqual per Cassano solo soletto (Armero assente ingiustificato) testa di Cassani e 2-1. Minuto 24´ della ripresa: ancora Di Natale, ancora Boruc, risultato salvato. Minuto 38´: Jovetic viene messo giù da Benatia, rigore, questa volta Handanovic manco vede il pallone, 3-1. Tempo scaduto, Di Natale per Torje da poco entrato, botta e 3-2, ma non ci saranno ulteriori sussulti.
IL GIOCO - Come si vede ha fatto quasi tutto l´Udinese, gol, occasioni, pure gioco se uno vuole, ma anche gli errori più clamorosi e imperdonabili. Alla Fiorentina la forza della resistenza e della pazienza. Nel primo tempo quando a sbandare erano Montolivo, Boruc e Lazzari, la difesa ha retto e pure gli esterni si sono messi a soffire. Bravi Cassani e Pasqual, pieno comunque di forza Jovetic che è arretrato cercando di dare una mano, mentre Amauri (le forze sono quelle che sono) stava lassù a tenere impegnati i centrali friulani, nella speranza di aprire spazi per lo stesso Jovetic. Poi, quando il vento è cambiato, anche dal punto di vista tattico, la Fiorentina ha preso le sue corsie, quelle esterne ed è lì che l´Udinese ha iniziato a soffrire, fino al doppio vantaggio viola. Un tempo senza mai una scintilla, neppure quando Guidolin è passato al 3-4-1-2, se non quando l´orologio stava per scandire i minuti supplementari. Troppo tardi, poteva solo mangiarsi le mani e rinfrancarsi vedendo i risultati delle prime in classifica. Rossi invece festeggiava, seconda vittoria consecutiva, terzo risultato utile conseutivo e la classifica che... ma è vietato parlarne.


Fonte: violanews.com



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account