05 Agosto 2020
News

Gilardino: ´´Stasera voglio una bolgia´´

09-03-2010 - Redazione sportiva
Interno Franchi. Inferno Franchi. Questa è la notte: altre così si conquistano ora, subito. Questa è la notte: di Fiorentina contro Bayern Monaco. Ecco Alberto Gilardino, campione del mondo, 11 gol totali nella sua vita di Champions, la faccia che sogna i quarti, la storia che cerca attori, il futuro che vuole nomi come il suo.
Se il vostro spogliatoio potesse parlare, che cosa direbbe ora?
«Ciò che sentiamo, e cioè che siamo davanti alle porte della storia».
Il futuro è adesso.
«É adesso perché è una sfida importante, molto importante: per noi, per Firenze, per me e i compagni, per lo staff e la società. E per il futuro della Champions italiana, visto che nel ranking Uefa ce la giochiamo proprio contro la Germania. C´è una città intera pronta a sostenerci, so che ancora una volta i tifosi saranno presenti, fantastici. Noi in campo porteremo le nostre conoscenze, il nostro gioco, la nostra infinita voglia di farcela. E loro, i tifosi, devono solo pensare ad essere se stessi, speciali come sempre, devono pensare a...».
A scatenare l´inferno vocale.
«L´inferno sportivo, sì, quello che ti trascina se hai bisogno di una mano, di un qualcosa in più. Noi promettiamo che vedranno una squadra con gli attributi, una Fiorentina che dentro di sé ha giocatori che sempre, e sottolineo sempre, hanno voluto dare il massimo, il meglio, anche l´impossibile. Succederà anche questa notte».
Notte dei Ribery e dei Robben.
«Loro sono giocatori extra, fantastici, superlativi. Ma tutto il Bayern ha qualità dappertutto. Penso a Olic, attaccante che mi piace molto, oppure a Gomez, giovane e forte, o anche al centrocampo, gente solida e di esperienza».
Magari dietro, fra acciacchi e novità, sembrano vulnerabili.
«Sembrano, ma non è poi così facile: anche se manca Demichelis, parliamo di giocatori che giocano ad alti livelli da svariate stagioni. Una cosa è certa: dovremo giocare in modo intelligente».
VanGaal dice che attaccheranno da subito.
«Allora, forse, significa che agiranno in contropiede».
Se le dico Ovrebo e Nebben?
«Le rispondo che preferisco stemperare gli animi. E che, ovviamente, quel che successe all´andata fu imbarazzante. Per tutti».
La gara di andata cosa vi ha insegnato?
«Che tutto è aperto e possibile. Se giochi una partita tosta e gagliarda, si può fare ogni cosa. Ripeto: dovremo agire con intelligenza e attenzione, tenendo d´occhio le loro ripartenze».
Basterebbe l´1-0, ma sono 17 partite di fila che subite gol.
«É una pecca di tutta la squadra, non solo del reparto difensivo. Insomma: direi che abbiamo già dato abbastanza...».
I non-risultati in campionato quanto vi hanno demoralizzato?
«Né depresso né demoralizzato. E, comunque, nessun vittimismo. Certo, i risultati negativi non aiutano, ma adesso siamo pronti a vivere questa nottata come nessun´altra. Un grande risultato potrebbe essere un riavvio, una ripartenza».
Prandelli che dice «nel dubbio da un po´ ci penalizzano»: pensieri?
«Che la moviola è necessaria: sono anni che lo dico in varie interviste. In questi ultimi mesi ci sono stati alcuni episodi sfavorevoli, inutile negarlo, però adesso mettiamoci una pietra sopra, perché il nostro futuro comincia giustamente adesso e non serve piangerci addosso. L´uso della tecnologia è fondamentale, magari diventerebbe problematica per qualcun altro...».
Curiosità: perché in Italia le fischiano la metà delle botte che prende?
«Eh, me ne sono accorto anch´io...».
Lei contro il Bayern ha un mezzo conto aperto.
«Quando giocavo nel Milan passammo il turno con un 2-2 in casa e un 2-0 a Monaco. All´andata mi annullarono un gol ingiustamente con tanto di cartellino giallo che mi fece saltare il secondo match: sì, insomma, vorrei rifarmi».
Quando si dice che servono i gol di Gilardino, Gilardino cosa pensa?
«Che qualcuno ne ho fatto in carriera. E che comunque sono sempre lì, pronto a scolpire coi fatti il mio dovere».
L´importante è che Butt non faccia come Manninger sabato scorso.
«Lì ero convinto di essere in fuorigioco, mi sono girato con la coda dell´occhio e nel 90% dei casi incrocio il tiro. Vabbé, peccato».
Un campione del mondo che consigli dà, in questi casi, ai suoi compagni?
«Sono fondamentali due aspetti: la coesione e la consapevolezza di essere forti».
Chi trascina stasera?
«I giocatori più esperti devono trascinare chi ha meno esperienza».
Quanto sta mancando Adrian Mutu?
«Sa di aver commesso una leggerezza, ma speriamo tutti che torni nell´ultimo mese di campionato».
Le voci sul futuro di Prandelli vi influenzano?
«No. So che tecnico e società si parleranno a breve, in primavera. Noi non siamo disorientati, siamo solidi e dentro ad ogni obiettivo».
Gilardino è arrivato in viola per vincere: ci crede sempre?
«Decisamente sì, mai smesso di pensare a questo e al progetto che mi sono posto scegliendo Firenze».
Il 9 dicembre lei disse: «Il gol ad Anfield è stato il più importante della mia carriera». Replay, please.
«Rinfreschiamo la storia».

La Gazzetta dello Sport

Fonte: violanews.com



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio