01 Dicembre 2020
News

INIZIATIVA DI PROTESTA CONTRO OVREBO

18-02-2010 - Redazione sportiva
L´arbitraggio di Ovrebo non deve passare inosservata. Per questo Radio Blu lancerà da questa mattina per tutto il giorno l´iniziativa che Violanews ha fatto immediatamente sua come la redazione di FirenzeViola. Vi invitiamo a scrivere (facendo un semplice copia incolla) questa mail sia in italiano che in inglese all´indirizzo info@uefa.com all´attenzione del Presidente della Commissione Arbitrale Uefa

All´attenzione di Angel Maria Vilar Llona
Sono un tifoso della Fiorentina, orgoglioso di esserlo, e dovete vergognarvi per l´arbitraggio di Ovrebo e per quello che è successo il 17 febbraio all´Allianz Arena di Monaco. Ovrebo e l´Uefa hanno offeso la città di Firenze e la Fiorentina.
Chiedo giustizia FIRMA

I´m a fan of Fiorentina, proud of it, and you should be ashamed for arbitrage of Øvrebø and what happened February 17 Allianz Arena in Munchen. Øvrebø and UEFA offended the city of Florence and Fiorentina.
Ask Justice FIRMA
luca da torino 19-02-2010
basta con questo pelato
buonasera a tutti...non sono viola...scrivo da torino..mi unisco sentitamente a tutto quello che scrivete...mi vergogno di vedere "arbitri " di livello scadente che verrebbero presi a calci nel culo in qualsiasi campetto di terza categoria...questo panzone norvegese..terra di belle ragazze ma di arbitri che hanno notoriamente a che fare con il campionato dei salmoni dovrebbe essere radiato immediatamente...e la uefa dovrebbe una volta tanto intervenire di fronte a certe vergogne....magari in campionato italiano siamo contro , adesso spero che al ritorno li massacriate .
David. 19-02-2010
No alla squalifica di Ovrebo
Sono un tifoso della Fiorentina, orgoglioso di esserlo e dico no alla squalifica dell´arbitro Ovrebo dopo quello che è successo il 17 febbraio all´Allianz Arena di Monaco. Chiedo all´Uefa di fare giustizia designando la stessa terna arbitrale anche per la partita di ritorno del 9 marzo a Firenze.
diumax 19-02-2010
per VINCENT e DAVID GUETTA
sono un tifoso viola e per la partita di ritorno contro il bayern propongo: 1.TUTTI CO I FISCHIETTI (deve essere un casino assordante) 2.TUTTI CON QUALCOSA DI VIOLA(cappelli, giubbotti,sciarpe,ecc...) 3.UN GRANDE LENZUOLO CHE COPRA TUTTA LA FIESOLE CON RAFFIGURATA LA FACCIA DI DANTE CON LA SCIARPPA VIOLA AL COLLO E CHE DICE AI NOSTRI AVVERSARI "WELCOME TO HELL".
SPERO VI PIACCIA COME IDEA!!!!!!!!!!! E CHE LA PROPONIATE.
FORZA VIOLA!
fabrizio 19-02-2010
protesto
Ho creato il mio video di protesta:
www.youtube.com/watch?v=Lv0UF3oTwOg
FIORE 76 18-02-2010
VERGOGNA
Sono Cristian da Firenze e mi associo in pieno alla Vostra iniziativa di protesta.
Ma voglio dire la mia: questo è un furto bello e buono e noi siamo sempre la vittima sacrificale,come la retrocessione in C2,adesso è arrivato il momento di dire basta.
Il nostro Onoratissimo Presidente o chi per lui faccia qualcosa per dare giustizia a Firenze e alla Fiorentina,a quei ragazzi che ieri sera orchestrati dal GRANDE mago di ORZ sono stati GRANDIOSI.
Vi chiedo ma il caro Presidente dell´Uefa o chi per lui potrebbe una volta tanto dimostrare di avere le PALLE ed annullare un goal scandaloso riportando un minimo di giustizia nel risultato di 1:1?
leonardo 18-02-2010
FORZA LIVORNO
Sono tifoso del liv.ma credo che uno scandalo come quello subito dalla fiore non abbia campanilismo Chi ama il calcio non puo´sopportare certe cose.Io a questo punto credo che ci sia MALAFEDE!Anche un bambino avrebbe visto quello che O´BRODO non ha visto.SOLIDALE CON I TIFOSI VIOLA.P.S. fateci armeno pareggia´!
SILVIO 18-02-2010
basta !!!!!!!!!!!!!!
ho aderito alla vostra iniziativa perchè non ne possiamo più ; vorrei anche far notare che accanto al gobbo c´era un rappresentante della lega tedesca ma nessuno di quella italiana ed anche questo per me è molto grave .
MARTINA VIOLA 18-02-2010
protesta peri la partita di ritorno del 9 marzo
io non so se è una cosa proponibile la mia, per questo stò chiedendo un po´ in giro (e se è possibile vorrei anche il vostro parere) Se non potremo organizzarci x una protesta collettiva per il 9 marzo. di presentarsi tutti allo stadio muniti di fischietti (e se possibile di bandierine simili a quelle dei guardalinee) con un grandissimo cartello con scritto "dal 17 febbraio chiunque può diventare 1 arbitro!" sarebbe legale???? :D vi ringrazio per l´attenzione e come sempre forza viola!
lor85 18-02-2010
bisognerebbe coinvolegere tutto il mondo del calcio italiano
anche io come voi ho spedito una mail di protesta al sito indicato dalla radio, chiaramente ho cambiato il testo visto che tifo A.S Roma..
Volevo solo informarmi che l´Italia rischia di perdere un posto nelle competizioni europee, proprio nei confronti della Germania, questo perchè i posti vengono decisi in base alle vittorie ottenute in Europa. Quindi non a caso, si vede un arbitraggio sfavorevole verso i viola ed a favore dei tedeschi..con un Platini che esulta... Ora, immagino io da tifoso, Platini ha promesso chiaramente un posto in più alla Germania e chi lo perderà?!?!
Non solo la fiorentina si deve tutelare ma tutto il calcio italiano!
La redazione di Radio blu non potrebbe coivolgere nell´iniziativa tutte le testate giornalistiche italiane e i vari siti internet sportivi? preparando, magari, un messaggio di protesta anche per chi non è tifoso della Fiorentina? E credo che il messaggio vada preparato anche in lingua francese (quello lo posso tradurre anche io)!
Per certe cose bisogna essere uniti.
Fabio78 18-02-2010
Maremma Artibrale....
Ciao a tutti,
credevamo che di arbirti cosi ce ne fossero solo
in Italia,ma invece..pure in europa.ce li tirano dietro perché
siamo una squadra italiana"di poco conto",ossia non come Milan,Juve,ecc.
Ma continuiamo sulla nostra strada,felici del gioco espresso e
sopratutto orgogliosi di essere dalla parte della ragione.
Ragazzi,Non Mollate!!So che è dura,ma Non Mollate!!!
maxim 18-02-2010
ovrebo
lo vogliamo nudo in piazza Santa Croce esposto al pubblico ludibrio!!!
valerio 18-02-2010
contro tutto e contro tutti
Quello che è successo ieri sera ha lo stesso tanfo maleodorante che in italia consente a gente come Galliani/Berlusconi di decidere anche a che ora NOI dobbiamo andare allo stadio per il recupero del 24 febbraio.
Facciamo sentire, con sarcasmo ed ironia, che noi non ci stiamo alle sopraffazioni: La Uefa sta al Bayern come la Lega Calcio sta al Milan.
I nuovi nemici stanno a Milano e Roma.La Juventus è quasi roba da ridere,al confronto. Pesticciano le nostre passioni! Cerchiamo almeno di far capire che...abbiamo capito ! Facciamolo con fermezza, dignità e ..grandi "prese per i fondelli",come a Firenze siamo capaci!
GGAITA 18-02-2010
GENOANO SOLIDALE
Sono genoano e, molto vicino al vostro disappunto, mi sono permesso di scrivere all´Uefa questo email:

All´attenzione di Angel Maria Vilar Llona
Sono un tifoso del Genoa: dovete vergognarvi per l´arbitraggio di Ovrebo e per quello che è successo il 17 febbraio all´Allianz Arena di Monaco. Ovrebo e l´Uefa hanno offeso la città di Firenze, la Fiorentina e tutti i veri sportivi.
Chiedo giustizia FIRMA

I´m a fan of Genoa: you should be ashamed for arbitrage of Øvrebø and what happened February 17 Allianz Arena in Munchen. Øvrebø and UEFA offended the city of Florence, Fiorentina and all the sports fans.
Ask Justice FIRMA
valerio 18-02-2010
shame on you
I am a Fiorentina supporter. I was attending the match at Alliance Stadium in Munchen. I have spent time and money to be there and had a long journey.
I had the right to see a real fair honest show, not to be deceived, disguised, cheated....
Is this the kind of business you are running???


Shame on you
Gabriele 18-02-2010
Poveri ragazzi ciechi
.. poveri voi che continuate a commentare e non vi accorgete di un fatto che è all´ evidenza di tutti...
il mondo del pallone è ormai irrimediabilemente pilotato dal dio denaro. Ovrebo è soltanto uno dei tanti bracci armati al soldo di quelli che fanno l´ interesse del capitale..
un episodio come ieri non ha altre giustificazioni, non c´è incompetenza, c´è un disegno ben preciso....
l´ episodio francese ne è un´ altra testimonianza...x inciso l´ arbitro di Eire Francia andrà ai mondiali....
... poveri voi .. l´ unica soluzione è spengere la tv...
da domani facciamo altro
Lila 18-02-2010
Bella iniziativa ma...
perdonate l´arroganza ma...quoto chi ha scritto che la traduzione in inglese è devastante..non che mandarle grammaticalmente perfetta avrebbe peso diverso, però... :-/

Canadese 18-02-2010
testo inglese
Ho mandata il mio ma ci sono sbagli nel testo inglese (sono dal Canada ma un fedele ascoltatore via web)
Meglio sarebbe cosi :
To the attention of Angel Maria Vilar Llona, Chairman UEFA Referee Committee

I´m a fan of Fiorentina, and proud of it. You should be ashamed for the refereeing of Mr. Ovrebo and what happened on February 17th at Allianz Arena in Munchen. Mr. Ovrebo and the UEFA offended the city of Florence and ACF Fiorentina.

We are requesting that justice be rendered.



radioblutoscana 18-02-2010
Calma!
Chiediamo a tutti i tifosi di mantenere un linguaggio corretto ed educato nel lasciare commenti in questo forum. Grazie.
MelixaViola 18-02-2010
Box mail piena
Ho appena inviato la mail di protesta alla uefa, ma , come temevo, hanno la box mail piena...

che rabbia non poter esprimere la nostra indignazione! vi rendete conto? Ci é tolto anche la possibilità di mandare una semplice mail (perché certamente questa problematica perpetuerà chissà fino a quando!!)
nexus dan 18-02-2010
ovrebo for ever
CARI AMICI VIOLA E NON..
FINALMENTE ABBIAMO ASSAPORATO, TOCCATO, CONCLAMATO LA VERA ESSENZA DELL´ESSERE FIORENTINI.. PROPRIO NEL 1530 I NS AVI SFIDAVANO GLI INVASORI CON SAGACIA INTELLETTIVA MA UTILIZZANDO LA FORZA BRUTA DELLE MEMBRA FIORENTINE..(CHI SCRIVE E´ EX CALCIANTE..)DA OGGI IL NOSTRO OBIETTIVO DOVRA´ ESSERE PIU´ CHE MAI IL MOSTRARE QUESTA PROPRIETA´ DI POPOLO TIFOSO CONTRO I POTERI CHE ORAMAI SAPPIAMO ESSERE OSTILI..
NON SPENGIAMOCI CON LE SOLE MAIL A LLONA AFFIDIAMOCI A INIZIATIVE "CORRETTE" MA INCISIVE.. FISCHIETTI AL "RITORNO"
CONTINUE MAIL A TUTTE LE TESTATE TV E MEDIA.. CIVILTA´ E SPORTIVITA´ CON TUTTI.. CI PESTERANNO.. MA NON ABBANDONIAMOCI A CAVOLATE CONTRO CHIUNQUE.. PROTESTIAMO DA ORA ALLA FINE DEL CAMPIONATO.. PRIMA O POI DOVRANNO PUR NOTARE CHE IL NOSTRO POPOLO TIFOSO HA RAGIONE.. RICORDIAMO IN QUESTO BAILAMME LA "RAI" E TUTTI COLORO CHE NEFANDONO IL NOME DELLA FIORENTINA.. GUETTA DICE BENE.. "CI SONO PROBLEMI BEN PIU´ GRAVI.." MA NON LASCIAMO INTENTATO NULLA..
LA NOSTRA FEDE SEMPLICE E ANTICA DEVE FARCI DA PRORA SPARTIONDE IN QUESTO MARE DI M...
DAN
pocho 18-02-2010
uefa vergogna
Pur non essendo tifoso viola, sono rimasto disgustato dal comportamento dell´arbitro di ieri...ancora più vergognoso la censura sul sito uefa (esempio: it.uefa.com/uefachampionsleague/matches/season=2010/round=2000029/match=2000463/postmatch/quotes/index.html#viola+delusi+vivi )Massima solidarietà a Firenze tutta...
ASRoma 18-02-2010
Lettera
Divulgate questa lettera!!! anche gli altri tifosi italiani si devono mobilitare!!!!!!!!!!!!! E´ una vergogna!!!!
Tiferò fino alla morte Fiorentina al ritorno!!!!!!!!

Da un romanista.
NICK64000 18-02-2010
BAYERN - FIORENTINA
SE POSSO AGGIUNGERE IO CERCHEREI DI CONDIVIDERE E COINVOLGERE I CLUB ITALIANI SOPRATTUTTO QUELLI AMICI DELLA FIORENTINA NELLA PROTESTA.
NICOLA/PRATO
nick640000 18-02-2010
Bayern - Fiorentina
veramente osceno e palesemente di parte l´arbitraggio di ieri sera in cui l´arbitro, un incompetente, mandato li dal designatore tedesco dell´uefa. uefa che come si legge sul sito non fa cenno di cio, ma anzi riporta le dichiarazioni del dopo partita falsate. ridicoli!! l´offesa e alla fiorentina e alla citta di firenze e vero, ma non solo al calcio italiano e in particolare al calcio in generale.

nicola/prato
Mino 83 18-02-2010
mail
NE HO GIà MANDATE 6 DI MAIL........SPERIAMO SERVA A QUALCOSA.......CONTINUERò TUTTO IL POMERIGGIO......PURTROPPO QUANDO CI SONO TANTI SOLDI IN BALLO.......I POVERI LO PRENDONO SOLO IN C..O!
FORZA RAGAZZI CONTINUIAMO E MANDIAMOGLI IN PALLA IL SEVER DEL´UEFA........SCHIFOSI E LADRI.......CIAO DA SIMONE!
David 18-02-2010
Vergogna
Sono uno dei reduci di Monaco,partito ieri mattina alle 6 col pulman del Ciclone Viola,rientrato stamani alle 8 e andato subito dopo a lavorare. Impacchettiamo tutti i 7000 biglietti e spediamoli alla uefa con lo stesso testo delle mail di protesta. dAVID
Fitone 18-02-2010
Utilizzate anche sidewiki
Condivido in pieno la protesta ed ho già provveduto ad inviare la e-mail, ma pubblicizzate e fate mettere lo stesso commento sulla home page della uefa utilizzando sidewiki, una utilità che si ottiene scaricando google tolbar e che consente di commentare un sito sulla propria home page
I´BOBBE 18-02-2010
AAAAAA attenzione errori nel testo inglese
Scusate, non voglio fare il professore ma la traduzione in inglese del testo è una catastrofe di errori,quasi peggio dell´operato del sig. panzone vestito di giallo.Se inoltriamo il messaggio così come è riportato, l´uefa oltre che prenderci per il culo, ci considera dei poveri analfabeti.
saluti i´bobbe dal neto VIOLA
bracco 18-02-2010
ovrebo
secondo me ovrebo e solamente un incapace al 100% e basta,
perche´ altrimenti se voleva solo danneggiare la fiorentina
perche´ a dato rigore invece che il gol come di regola?
perche´ non ha espulso il difensore che era ultimo uomo?
lui e´ solamente la negazione degli arbitri lo devono radiare !!!!!!
neverendinglove 18-02-2010
niente di nuovo
io, tra qualche mese, andrei a controllare il conto corrente del guardalinee: quello è stato comprato, non ci può essere un´incompetenza così mostruosa!!!!!
MARCO 18-02-2010
la traduzione in inglese viene + o - così:
Attention Angel Maria Vilar Llona

I am a fan of Fiorentina, proud of it, and you should be ashamed for arbitrage Øvrebø and what happened February 17 Allianz Arena in Monaco. UEFA and Øvrebø have offended the city of Florence and Fiorentina!!!

Justice!!!

firma

gianni 18-02-2010
fiorentina - bayer
Il commento sull´arbitro mi sembra superfluo, ma cosa vogliamo dire di Platini che al gol sbagliato di klose, prima esulta e poi si rammarica in tribuna insieme all´amico Rumenigge, non voglio fare il disfattista ma tutto quello che è successo alla fiorentina mi sembra studiato a tavolino e l´arbitro essendo alla fine della carriera si è prestato a tutto ciò.
Orsito 18-02-2010
. . . altrimenti non capiscono!
Vergogna Shame Honte Schaamte Schande Ντροπή Vergüenza Срам Позор Hanba Skam בושה

In tante lingue diverse e vediamo se lo capiscono!



Gianfranco Brogi 18-02-2010
Che Vergogna l´articolo sulla partita nel sito Uefa
it.uefa.com/index.html

Per favore fat notare anche la vergogna dell´articolo UEFA al linck qui riportato



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio