22 Settembre 2020
News

Mihajlovic ´´Torneremo lassù´´

29-09-2010 - Redazione sportiva
Sta contagiando tutti. Sinisa Mihajlovic ci crede ancora. Sono bastate due gare per riaprire uno spiraglio. «Vedo la luce» . Gli piace parlare per immagini e non ha paura di sognare. Dopo quel raggio di sole uscito di colpo dalla notte di Genova e quel fa scio ancora più cal do che ha illuminato il Franchi domenica scorsa nella gara con il Parma facendosi posto fra la pioggia che andava e veniva, Mihajlovic ha dato ai tifosi una sorta di appuntamento: «Noi possiamo tornare lassù» . E quel suo lassù vuol dire sul campo di battaglia di chi vorrebbe battersi per tornare in Champions League. Il suo presidente, per adesso ancora dimissionario, Andrea Della Valle proprio poco dopo la gara con il Parma, seppur contento, ha frenato: «Per un po´ non parliamo di Champions» . Tutti si sono adeguati e anche Sinisa la parola proibita non l´ha pronunciata, si è limitato a quel più anonimo lassù che comunque impegna tutti, lui per primo, poi squadra e tifosi, a non abbassare l´asticella.

CONTROPROVA - Sinisa è un uomo intelligente e sa che a Genova ha rischiato la voragine (infatti ha ringraziato senza sosta Sebastien Frey), come si è accorto benissimo che anche con il Parma la sua Fiorentina ha trovato delle difficoltà. Se a Marassi ha saputo soffrire nella barricata, al Franchi ha rischiato il tutto per tutto. Sa anche che il Parma in una certa misura l´ha aiutato disputando una gara anonima e concedendo sullo 0-0 in contropiede che ha portato al rigore subito dopo che un penalty era stato negato proprio a Lucarelli su fallo di Felipe. Però la sua Fiorentina è sicuramente cresciuta, ha ritrovato orgoglio e forza di vincere, però non è ancora guarita. «Abbiamo bisogno di ossigeno» , aveva chiesto il tecnico rivolgendosi in un accorato e per certi versi sorprendente appello ai tifosi, e l´ossigeno è arrivato ma la prognosi per la squadra viola resta ancora riservata.C´è bisogno della riprova che davvero la malattia che aveva portato i viola ad ancorarsi al fondo classifica è stata superata. E la riprova arriverà domenica, ancora al Franchi, nello scontro diretto con il Palermo.

CONVINTI -Una cosa è certa: Sinisa con le sue mille facce sta conquistando e convincendo la Fiorentina. In ritiro e al debutto in campionato forse aveva lasciato un po´ perplessi. Interviste alla nitro-glicerina, bombardamento mediatico a suon di calci nel sedere a chi non gli appariva abbastanza convinto e convincente in allenamento, prospettive da veri protagonisti. Per una città abituata alla misura di Cesare Prandelli, ai suoi chiaroscuri, Sinisa era apparso come una sorta di tornado.«Se non vince dopo quello che dice in giro -bofonchiavano opinionisti e parte dei tifosi -finirà subito sulla graticola. Questo non mangia il panettone e forse neppure le caldarroste». Ma proprio quando il partito dei pessimisti pareva guadagnare posizioni, lui ha dato una vera svolta.

CAMBIAMENTO- Dai calci nel sedere è passato a «la sconfitta con la Lazio è solo colpa mia e i fischi alla squadra sono stati sbagliati». Subito dopo non ha avuto problemi a cambiare l´assetto tattico della squadra rinunciando al piccolo serbo Ljajic, che gli piace da morire, per mandare in campo a Genova i vecchi, quelli che hanno esperienza e scorza. Salvo poi tornare sui propri passi per giocare da Fiorentina, puntando di nuovo su Ljajic, e attaccare il Parma. Mille facce ma anche un´in discutibile sicurezza: Mihajlovic crede nella Fiorentina e ci gioca tutto se stesso. Questo ha convinto la sua squadra che lo ha visto sapersi mettere davanti a tutti, come una diga, per difendere il gruppo. Ha convinto i Della Valle che lo hanno scoperto tatticamente preparato e pronto a ingoiare pure la presunzione. Ha convinto i tifosi che si sono sentiti coinvolti dalle sue parole: «Non fischino fino alla conclusione della gara, poi prometto che porterò i ragazzi a centrocampo e lì potranno fare quello che gli pare, anche tirare pomodori». E pure la critica che lo aveva accolto con un po´ di diffidenza adesso aspetta verifiche. Insomma, è tornato in gioco.

CONVINZIONE- Ma lui adesso vuole finalmente la sua squadra. Perché fin qui si è dovuto arrangiare. Ave va voluto D´Agostino che è sì arri vato ma per esigenze tattiche (gli mancavano contestualmente Jovetic, Mutu e Ljajic) lo ha dovuto utilizzare come trequartista salvo poi perderlo per problemi fisici (starà fermo anche con il Palermo). Voleva giocare il 4-2-3-1 ma proprio gli esterni, sui quali aveva insistito con Corvino, si sono ritrovati per motivi diversi non al top della condizione. Voleva due esterni che sapessero accorciare la squadra e per il momento Pasqual è finito in un tunnel negativo mentre De Silvestri ha dato una bella scossa a se stesso proprio con il Parma. E potremmo continuare ricordando che Santana è appena riaffiorato e che Gilardino sta tornando Gilardino piano piano. Ma lui, Sinisa, è convinto. Con la squadra a disposizione tutto può cambiare: «Io resto della mia opinione, quando saremo tutti a disposizione (e attende anche Mutu, ndr) davvero potremo riprenderci tante soddisfazioni. Vedrete che allora torneremo lassù».

Alessandro Rialti - CorSport Stadio

Fonte: violanews.com



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio