23 Settembre 2020
News

Post partita: tutte le dichiarazioni dei protagonisti

29-03-2010 - Redazione sportiva
Pantaleo Corvino, a Sky: "La Fiorentina ha vinto una gara contro una buona squadra; noi venivamo dai tre gol col Genoa e dalla sconfitta immeritata a Catania che ha dimostrato la forza di questo gruppo. Noi stiamo gestendo questa situazione, manca un mese alla fine della stagione e siamo ancora impegnati su vari fronti; ciò che è stato fatto fino ad oggi ha dato la dimostrazione di quanto c´è unione tra società e allenatore. La proprietà è sempre stata molto chiara sia con me che con Prandelli: il progetto era partito con la volontà di voler vincere qualcosa, e poi è stato ridimensionato perchè ci hanno detto che non era possibile raggiungere quegli obiettivi tenendo conto del pareggio del bilancio. La mia proprietà ha detto che vuole proseguire con Prandelli e con Corvino e ce l´ha ripetuto: non ci sono novità dell´ultima ora sul progetto perchè il patron è stato chiaro da un anno e mezzo su questi aspetti. La mia posizione non è collegata a quella di Prandelli: io ho già ribadito la mia volontà di morire calcisticamente qui a Firenze."
Alla Rai: "Della Valle in questi mesi ha sentito tante voci, e non solo voci, e quindi ha voluto ribadire il suo affetto verso questo gruppo di lavoro. Non ho motivi di dubitare del fatto che Prandelli anno prossimo sarà l´allenatore della Fiorentina".
In sala stampa: ""Asamoah? Per una Fiorentina ancora impegnata su due fronti la concentrazione è su questa stagione, il futuro lo valuteremo per migliorare questa squadra. Prandelli? Non è la prima volta che non parla così come non è la prima volta che la famiglia Della Valle non sia presente visto anche che siamo sotto festività pasquali e hanno aziende importanti con tanti dipendenti. E poi forse Prandelli non voleva tornare su argomenti che sono chiari a tutti. Della Valle ha fatto uno sfogo da persona che non vuole mai perdere, la nostra proprietà ha sempre dimostrato con i fatti, la società ci è vicina. Abbiamo le idee chiare, la proprietà tiene al nostro allenatore e lo sfogo era proprio per non rompere questa situazione. In 5 anni è il primo sfogo del nostro patron. Ho creduto sempre nella Fiorentina dal primo momento anche quando ci sono state voci, e non solo, da fuori. Credo anche in Firenze, una città che ci ha dato la possibilità di fare i campini e sono fiducioso che possa nascere in futuro la Cittadella.

Stevan Jovetic: ´´Sono molto contento per questo gol. Voglio continuare fino alla fine a farme il più possibile. Contento anche per la squadra. Ora risiamo in corsa e dobbiamo giocarcela giornata per giornata. E´ il ruolo che mi poiace, con Gila facciamo un bel gioco. Ho letto i giornale, ma loro devo fare il loro lavoro, noi non ne abbiamo parlato. Sarà dura per la Champions ma ci sono ancora tante parite, possiamo farcela´´.

Mario Alberto Santana: "Sappiamo che in queste ultime gare dobbiamo dare tutto e dobbiamo far uscire più cattiveria rispetto ad altre gare. Il primo tempo eravamo un pò disordinati e loro con la velocità ci hanno messo un pò in difficoltà; nel secondo tempo invece il mister ci ha rimesso per bene in campo e si è visto. Fortunatamente ora sto bene, mi sto allenando bene e i risultati si vedono".

Pasquale Marino : "La partita è finita sul gol di Gilardino, un gol che abbiamo preso in ripartenza sull´1-1, ingenuità che ancora una volta paghiamo caro. L´attenzione non è il massimo in questo momento. Non siamo riusciti a reagire dopo un primo tempo ottimo in cui meritavamo noi di chiudere in vantaggio. Poi abbiamo avuto la palla del 2-1 a inizio ripresa ma il gol di Gilardino ha cambiato tutto. Abbiamo la frenesia di segnare per vincere una partita che possa farci uscire dal tunnel. Abbiamo fatto un grande primo tempo ma non ci siamo accontentati del punto. Chi ha visto la partita si accorge che è un risultato bugiardo. Sulla destra abbiamo avuto più campo libero con Sanchez che ha creato tanti pericoli. Ha preso qualche botta che l´ha condizionato, e forse poteva esserci qualche sanzione in più da parte dell´arbitro. E´ un periodo in cui le prestazioni ci sono ma finiamo col pagare le disattenzioni. La Fiorentina è una grande squadra e noi ultimamente con le grandi prendiamo sempre batoste".

Simone Pepe : ´´Il calo è stato di tensione, non fisico. Giocavamo con una squadra che lotta per la Chamions. Noi ci dobbiamo salvare, continuiamo ad andare avanti con i terzini. Creiamo tanto e non facciamo gol, alla fine pesa. il mister è stato chiarto, che dovevamo attaccare ma non ci siamo preoccupati di difendere. Alla fine della partita sembra che col 4-1 ci abbiamo preso a pallonate. Ma se il primo tempo finiva 3-1 per l´Udinese non c´era da dire niente. All´inizio siamo partiti male e bene loro, poi ci siamo ripresi, ma dopo il risultato parla chiaro. Il problema è che ci dobbiamo prendere più responsabilità tutti. Non possiamo pensare a livello personale,me fare ´il mio´. Dobbiamo dimostrare di essere giocatori importanti e si fa con la personalità, quando il pallone non scotta tra i piedi e fare le giocate importanti´´.

Fonte: violanews.com



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio