04 Luglio 2020
News

Prandelli resta a due condizioni

11-03-2010 - Redazione sportiva
RUGHE sempre meno sottili si arrampicano sulla faccia di Prandelli. Sorrisi rari. Parole vaghe. Dietro c´è un mondo che la gente non conosce e prova a esplorare con le domande, come se bastasse una risposta per allontanare i dubbi, ma quelli restano moltiplicando i punti interrogativi, che sono più dei punti in campionato. Resta? Se ne va? E per andare dove? Alla Juve? In Nazionale? Al Liverpool? E le sue dichiarazioni d´amore a Firenze? E l´affetto di Firenze per lui? Brutta storia, i sentimenti, perché sono i più difficili da gestire.
MA SE DAVVERO dopo cinque anni il Progetto ha perso la «p» maiuscola — la sensazione è questa — il problema sembra un altro: non è un delitto ridimensionarsi, ma dal punto di vista di Prandelli è più accettabile farlo di fronte a un chiaro programma di gestione delle risorse. In altre parole: in quale direzione tecnica, in termini di acquisti condivisi o comunque da concepire all´interno di uno sviluppo sensato, andranno i soldi in arrivo dall´autofinanziamento del mercato? Questo è un concetto a cui arriveremo dopo, è la conclusione di un ragionamento che merita una scansione cronologica.
I DELLA VALLE infatti hanno ragione quando rivendicano la chiarezza della loro strategia, già comunicata in tutte le salse; nel documento a corredo dell´ultimo bilancio era già scolpita la novità dell´autofinanziamento in uscita per effettuare qualsiasi movimento in entrata. A dicembre il presidente Cognigni aveva ribadito il concetto con una serie di tabelle, magari poco chiare nella lettura ma chiare nell´obiettivo: chiusa la fase uno (quella dello sviluppo con lo sbarco in Champions), sarebbe stato impossibile affrontare la fase due in assenza di opportunità di finanziamento diverse, vedi Cittadella.
Inutile — dal punto di vista dei Della Valle — rischiare altre risorse personali per un salto di qualità, l´ultimo, possibile solo attraverso capitali esponenzialmente più rilevanti. Il modello virtuoso indicato fu per l´appunto quello del Bayern.
POCA CHIAREZZA c´è stata a quanto pare nei rapporti interni e nel modo in cui è stato svolto l´ultimo calciomercato di gennaio. Responsabilità trasversali e da condividere probabilmente fra le due parti, ma è bene individuare i principali elementi di distanza, quelli che il Prandelli-aziendalista ancora non ha dichiarato in pubblico.
1) L´assenza per tutta la stagione di un vero vice-Gilardino (Castillo si è operato al menisco in estate e non si è mai inserito; il giovane Keirrison si è presentato in condizioni fisiche lontanissime da quelle ideali).
2) L´arrivo a gennaio di giocatori probabilmente bravi, ma non pronti per aiutare subito la squadra.
3) L´assenza di una vera alternativa a Mutu dopo il caso-sibutramina (la soluzione Cassano era quella ideale, ma è sfumata l´ultimo giorno di calciomercato).
«I CONTRATTI si rispettano». ha ricordato Diego Della Valle. E qui entriamo nel vivo con la speranza, sottintesa, di non passare per ingenui. Le schermaglie a distanza fanno parte del gioco e Della Valle sa benissimo che potrebbe sentirsi rispondere questo: i contratti si rispettano se le condizioni per le quali sono stati firmati restano le stesse.
E PRANDELLI potrebbe avere a proposito dello sviluppo tecnico viola idee molto diverse rispetto a tre anni fa. Risulta che a giugno sarebbe pronto a rinunciare a qualche big (Vargas, Frey, Mutu?) in cambio di un programma di reinvestimento condiviso e spiegato chiaramente ai tifosi, in modo da non creare illusioni, né equivoci. Per assurdo si potrebbe anche ripartire da zero, dimezzando il monte ingaggi e investendo sui migliori Under 21 in circolazione, ma anche in questo caso il progetto dovrebbe essere dichiarato con chiarezza.
RINUNCIARE a Firenze non è semplice. Al ristorante dopo la partita con il Bayern (e anche ieri) l´allenatore viola è stato avvicinato da decine di persone. Praticamente un pellegrinaggio. E sempre con le stesse parole: grazie, grazie, grazie...
In attesa di uscire allo scoperto per spiegare con completezza la sua posizione, Prandelli sembra diviso fra la posizione genetica dell´aziendalista e la necessità di strutturare il futuro con i Della Valle e Corvino. Il famoso incontro di primavera, quando forse il progetto dei Campini (ancora una volta rinviato) sarà disegnato una volta per tutte. Sarebbe già un successo dopo cinque anni. In rapporto ci vorrà qualche secolo per la Cittadella, ma il punto non è questo: da ora in poi ogni cosa (anche un ridimensionamento) dovrà essere condivisa.

Angelo Giorgetti - La Nazione

Fonte: violanews.com



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account