10 Luglio 2020
News

Renzi: "I DV hanno un progetto vincente"

13-04-2012 08:43 - Redazione sportiva
Il direttore di Radio Blu, David Guetta ha intervistato in esclusiva il sindaco di Firenze Matteo Renzi, sulla situazione del nuovo stadio e non solo: "Per la partita di ieri contro il Palermo parlerei più di preoccupazione che di delusione, per la situazione in cui ci siamo cacciati. Se avessimo battuto il Palermo saremmo stati salvi. A sei punti. Meno male che il Lecce ha lasciato punti a Novara e Cesena, ma li ha presi con Roma e Catania. Allo stesso tempo un paio di pareggi nostri in trasferta potevano essere vittorie: abbiamo perso punti a pochi minuti dalla fine.
Eliminiamo dalla testa di tutti la questione Mercafir=scudetto. I campini erano fermi da 29 anni, una via crucis amministrativa tra i comuni di Firenze. Nel 2010 abbiamo convenuto di fare il centro sportivo con i Della Valle perché la tiritera era insopportabile. Non so dire che vantaggio tecnico porti, l´importante è che ci sia.
Lo stadio? Bisogna chiedersi prima di tutto se serve alla città, non alla Fiorentina. C´è crisi occupazionale, che non riguarda solo Firenze ma anche tante altre città dell´Italia. Prendere per esempio il cinema e farci l´Hard Rock Cafè con 140 posti di lavoro oppure ostruire un aeroporto decente da 2000 posti, sono scelte fatte per la città. Non per i privati. La Mercafir, intesa come area commerciale, è oggi in condizione di fare il suo lavoro o va ripensata? Bisogna metterci le mani sopra, perché così non funziona. E la nostra intenzione è dividerla in due parti: una delle quali è il project con la Fiorentina. E´ un bando per privati interessati a costruire in un totale di 33 ettari 6000 metri quadrati di stadio, 5000 di uffici, 7000 di commerciale e, quindi, uno stadio da 40000 posti più 1 (secondo le norme FIFA) che avrebbe sia merchandising che ristorazione all´interno, dove i turisti possano visitare il museo della Fiorentina, fare attività legate alla storia della società come succede a Barcellona o a Madrid.
La famiglia Della Valle sta aspettando di vedere le carte. Noi abbiamo procedure pubbliche ed abbiamo desiderio che siano rispettose delle regole. Farle vedere adesso sarebbe "turbativa d´asta". Ed io voglio stare lontano da rischi penali verso l´amministrazione. Penso che sia una buona risposta tra avere uno stadio di proprietà e l´esigenza della città. I Della Valle sono due persone fantastiche, professionali che hanno avuto capacità di costruire un impero economico internazionale da un marchio del padre. Noi, come fiorentini, dobbiamo essere fieri e orgogliosi se vogliono investire da noi. Magari ci fossero imprenditori fiorentini che investissero così. I fiorentini devono imparare anche a preoccuparsi di cosa non facciamo noi per migliorare la nostra città. Il passaggio Mercafir è delicato per questo. Il mio parere da tifoso è che non possiamo continuare a buttare i soldi nel calcio, bisogna cambiare il modello e l´esempio che passa. Cioè spiegare ai miei figli che il derby tra Bari e Lecce è stato deciso da una partita venduta dal capitano è veramente dura. La sfida è creare un modello diverso di calcio. Avere lo stadio di proprietà è il primo passo verso questa sfida.


Rapporto tifosi-Della Valle? Diciamo la verità: non ha funzionato il meccanismo di fare calciomercato. Hanno messo 30 milioni di Euro e non abbiamo un attaccante. I soldi sono stati spesi male, mi sembra che ci siano stati evidenti errori di mercato. Il rapporto con Firenze non è mai facile per nessuno, neanche per i fiorentini stessi, ma quando si innamorano quando vedono un grade progetto vincente, e non credo che Della Valle stia qui per vivacchiare. La Fiorentina non farà eccezione nella loro mentalità vincente e la squadra sarà costruita per vincere, con o senza Marcafir. Salviamo le penne, mi preoccupo della situazione mentale della squadra, in ripresa nelle ultime partite.
Il ritorno di Diego? L´idea dei tifosi di esprimere amarezza nei confronti della proprietà secondo me è sbagliato, bisogna ripartire con questa proprietà perché anche a loro girano per i soldi spesi male. Diego ha un carisma molto forte e di personalità la sua presenza è fondamentale. Per esempio una delle cose che mi ha colpito di più è stato Behrami su Twitter che ha postato una foto del discorso di Diego alla squadra prima della partita di Milano con scritto: "che bello consocere una persona come Diego". Questo fa capire l´influenza di una persona simile.
Adesso pensiamo alla salvezza, tiriamoci fuori da questa situazione prima possibile. A Roma sarà difficilissimo, poi abbiamo l´Inter. Mi piacerebbe andare a Lecce con la questione salvezza già risolta. Ho nel cuore la prima qualificazione in Champions a Torino con la rovesciata di Osvaldo e vorrei lottare per l´Europa già dall´anno prossimo.
La fine del rapporto con Prandelli? Si è rotto qualcosa prima con Corvino poi con la proprietà. Io non mi sono permesso mai di mettere bocca, non posso fare il tifoso. Mi girano le scatole quando perdiamo, faccio il tifo, canto l´inno ma non mi occupo di questioni interne perché non tocca a me.
Su tutto ciò che riguarda i contenziosi comune-Fiorentina, io faccio gli interessi del comune come giusto che sia.
Ho pianto due volte per la Fiorentina: quando andò via Baggio e quando sentivo alla Radio il gol annullato a Graziani e il gol di Brady della Juve a Cagliari che ci soffiò lo scudetto.
Delio Rossi? Ho sempre avuto una impressione positiva è un allenatore capace. Ricordo che anche Spalletti, così come Prandelli, saranno cittadini di Firenze perché hanno acquistato da poco una casa di proprietà a Firenze.
Jovetic? Credo nel progetto di ripartenza della Fiorentina e lui è il migliore della squadra: se vogliamo ripartire dobbiamo tenere lui.

CHIARA BAGLIONI

Fonte: violanews.com



Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Ascolta i nostri programmi in streaming!

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di Radio Blu Toscana e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.radioblutoscana.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti etc.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi (robertoc@mediahit.it). I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento di dati personali è Radio Blu S.r.l., Via G. Da Verrazzano 16, 56038 Ponsacco (PI), Tel. 0587 2861 - e-mail: info@radioblutoscana.it
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account