Guerini: ´´Ai tifosi dico: stiamo uniti´´

01-11-2011 08:41 -

Ai microfoni del sito ufficiale della Fiorentina, il club manager Vincenzo Guerini ha parlato della partita di ieri dei viola: "In un momento delicato ho visto la squadra giocare bene, ordinati e tranquilli, inoltre ci stava il 2 a 0 visto che Frey ha parato il tiro di Gamberini all´interno della linea di porta. Negli ultimi venti minuti abbiamo un po´ sofferto, siamo andati in affanno, ma per un ora abbondante i ragazzi hanno fatto veramente bene e l´azione del gol è stata meravigliosa. Le critiche dopo Torino erano giuste, perché il primo tempo contro la Juve è stato inguardabile. Della Valle ci ha chiesto una risposta dopo la prestazione di martedì, e il risultato sul campo ha dato il responso giusto. C´è compattezza tra squadra e allenatore e siamo in linea con i programmi che ci siamo prefissati. C´è una strana aria intorno all´allenatore e voglio che la mia Fiesole torni quella che era. Sono andato nello spogliatoio al termine della sfida di ieri e l´ambiente era quello di una sconfitta. Voglio fare un appello ai tifosi da vero tifoso viola: insultare l´allenatore così non fa parte della nostra storia e non è degno di noi fiorentini. Se c´è da fare un coro facciamolo alla fine della partita perché la squadra ha bisogno dei tifosi. Non abbiamo risolto niente con questa vittoria, abbiamo bisogno di dare uno scossone alla classifica e per rilanciarci. Non dobbiamo più fare prestazioni come quella del primo tempo contro la Juventus".

Fonte: violanews.com