Cognigni: ´´JoJo via? Neanche per 30mln. Del Milan temo... Nocerino´´

18-11-2011 08:28 -

Sulla Gazzetta dello Sport troviamo nuove dichiarazioni del presidente esecutivo della Fiorentina Mario Cognigni, presente ieri a Milano per la presentazione del "Cartellino Viola". Queste le sue parole:

Presidente, qual è il giocatore del Milan che teme di più?
«Nocerino».
Forse perché nel colloquio decisivo Montolivo disse ad Andrea Della Valle: "Persino Nocerino gioca al Camp Nou"?
«Andate a riguardare le ultime partite del Milan. Sbaglio o Nocerino ha da poco realizzato una tripletta? E´ un avversario da non perdere di vista».
E a Montolivo cosa chiede?
«Da Montolivo e da molti altri mi aspetto di vedere espresso in campo il reale valore che finora non hanno mostrato».
Montolivo può andare al Milan a gennaio?
«Non credo. Negli ultimi mesi l´unica squadra che ha chiesto informazioni su Riccardo è stata la Roma e inoltre non vendiamo i giocatori importanti. E Mihajlovic prima e Delio Rossi ora considerano Montolivo prezioso per la Fiorentina».
E se il club rossonero facesse un´offerta da capogiro?
«Allora... Ma state tranquilli, Montolivo resterà fino a giugno a Firenze, poi inizierà un´altra avventura».
E se a gennaio un club mettesse sul piatto 30 milioni per Jovetic?
«Il valore di Jo-Jo sta crescendo di partita in partita. Presto si potrebbe arrivare a cifre anche superiori a 30 milioni ma Jovetic non si vende».
Come si muoverà la Fiorentina sul mercato di gennaio?
«La famiglia Della Valle ha dato indicazioni precise: prima si valuta l´aspetto sportivo, poi quello economico. Felipe e Marchionni sono tornati a disposizione e il tecnico sta valutando cosa può offrirgli la Primavera. Qualcuno potrebbe essere promosso, qualcun altro potrebbe essere ceduto».
Nel calcio italiano si parla di un tavolo della pace.
«Diego Della Valle lo aveva proposto tempo fa e nessuno aveva raccolto il suo invito. Ora sembrano tutti favorevoli. Strano, vero?».

Si. Barg.

Fonte: violanews.com