Ballottaggio ancora aperto

25-02-2013 08:45 -

La Fiorentina si ritroverà oggi nel primo pomeriggio, per partire in treno per il ritiro di Bologna. Ieri Montella ha provato lo stesso assetto visto contro l´Inter, nella speranza che la squadra possa ripresentarsi con la solita intensità anche in trasferta, dove nel 2013 non è riuscita ancora a guadagnare un punto. Ljajic ha scalato le gerarchie interne per il modo in cui si è messo a disposizione della squadra, ma soprattutto perché il suo contributo sembra più funzionale contro avversari che hanno la volontà di giocarsi la partita senza chiudersi. E anche in trasferta, contro il Bologna che avrà il compito di cercare l´approccio più aggressivo, la Fiorentina potrebbe avere a disposizione gli spazi che le servono per far male. In questo senso Ljajic è destinato a ripartire titolare nella linea che comprende Jovetic e anche Cuadrado. L´assenza di Pizarro preoccupa e per sostituire il Pek è aperta la concorrenza fra Sissoko (favorito) e Migliaccio, che radio spogliatoio racconta in ottimi rapporti fin dallo sbarco fiorentino dell´ex PSG. Montella ieri ha provato entrambi nella posizione del Pek, cercando ispirazione attraverso i segnali dell´alternanza: resta favorito il ventottenne Sissoko, che dalla sua ha un´ampia frequentazione ad alti livelli con Valencia, Liverpool, Juve e la squadra francese degli sceicchi (quelli veri), mentre Migliaccio ha ovviamente un feeling superiore con i compagni di reparto. (...)

La Nazione

Fonte: violanews.com