Montella: "L´arbitro? Non dico quello che penso"

13-03-2015 08:02 -

Vincenzo Montella in sala stampa: "La partita è stata condizionata dagli episodi. C´è amarezza per il pareggio, non so se dire quello che penso. Teniamoci i nostri arbitri anche se li critichiamo spesso. Dobbiamo migliorare per fare uno step ulteriore. Dobbiamo cercare di avere più equilibrio. Il pareggio forse è giusto. Nei primi 30-40 minuti abbiamo avuto una supremazia netta, ma non abbiamo avuto la cattiveria per fare un altro gol. Ci è mancata cattiveria nel pensiero. La mia preoccupazione è il fatto che abbiamo sempre meno calciatori, oggi abbiamo perso anche Pizarro, ma ce la giochiamo a Roma. Nella partita di oggi le due squadre si sono equivalse. La Fiorentina ha condotto gran parte della gara, poi abbiamo un po´ subìto.

Per cattiveria si intende essere precisi anche nell´ultimo passaggio. I tanti infortuni? A livello psico-fisico paghiamo i tanti impegni, ma non capita solo a noi. Richards? Il discorso è semplice: mi dà più garanzie in una difesa a quattro che in una a tre".



STEFANO NICCOLI

Fonte: violanews.com